Comitato Regionale Sicilia Bridge

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Dove ti trovi

Home News
News

Plinio Maggi si è spento ieri; oggi avrebbe compiuto 79 anni.

E-mail Stampa PDF

A volte era chiamato a ritirare una coppa, a volte no, ma da oltre quindici anni è stato fra i protagonisti di ogni singola premiazione che si è svolta nel Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme.

Genio della musica, ha regalato al nostro mondo l’”inno del Bridge”, che viene suonato prima della cerimonia di chiusura di ogni Campionato. Una musica dolce, ma decisa, piena di speranza e di entusiasmo, come deve essere un inno, come era il suo autore. Un testo e una qualità, anche di registrazione, così evidentemente professionali che spesso il pubblico si è chiesto dove il Bridge, che come tutti i piccoli mondi si avvale anche di contributi amatoriali, fosse riuscito a trovare una canzone che sembrava imprestata a un concerto di Elton John, ma che invece evidentemente era stata scritta su misura per noi, come testimoniava il ritornello, in cui più volte viene ripetuto il nome del nostro sport.

Chissà cosa pensava Plinio, quando fra il pubblico della sala Guido Ferraro ascoltava il suo “inno” e molti non sapevano che era seduto fra noi. Talvolta si dice che una caratteristica comune dei grandi uomini è che non lasciano che gli altri si accorgano della loro grandezza. Ad applaudire chi aveva conquistato una medaglia ai Campionati di Bridge e che saliva sul podio sulle note del suo inno c’era il vincitore del Festival di Castrocaro nel 1965 con la canzone “Se le mie parole non bastano”. Non bastano? Ad affidare a lui musica e testi dei loro successi sono stati gruppi come i Giganti (“Un uomo va”) e artisti del calibro di Iva Zanicchi (“L’indifferenza”).

Plinio ha partecipato due volte al Festival di Sanremo (nel 1966 e nel 1970), oltre ad altri concorsi e manifestazioni di primo piano, finché, conseguita la laurea in farmacia, ha scelto di ritirarsi dal mondo della musica. Ha aperto una farmacia propria, tuttora gestita dalle figlie Alessia e Giorgia. Nel 2013 ha concluso la scrittura della sua prima opera lirica, “Mena”

Oltre alla sua musica, certo sentivamo Plinio quando era al tavolo verde e discuteva affettuosamente con la moglie Piera, ottima giocatrice.

A Piera, Alessia e Giorgia, a tutti gli amici di Plinio di Catania e non solo, va l’abbraccio del Bridge italiano.

Ciò che Plinio ha fatto per il nostro mondo, la sua passione per il nostro sport trasformata in musica, rimarrà per sempre con noi. Grazie, Plinio.

Francesca Canali, 21 ottobre 2019

da Bridge d'Italia online

 

Palermo ricorda Nino Bua con un torneo di beneficenza

E-mail Stampa PDF

 

In contemporanea al torneo di Sant’Angelo di Brolo a Palermo si è svolto un torneo in memoria di Nino Bua.

"Il 19 ottobre presso il Circolo del Tennis di Palermo ha avuto luogo il torneo Mitchell a coppie di beneficenza in favore della Onlus " Ali per volare" in memoria del compianto Nino Bua.

L'iniziativa ha riscosso un buon successo per la partecipazione di amici bridgisti appartenenti a tutte le associazioni palermitane uniti nell'affetto per Nino che ha sempre auspicato che l' amore per questo nostro meraviglioso gioco unisca tutti."

Questo è il pensiero della sua compagna Mariella Geraci

Si allega copia della classifica

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (cl cumulata.pdf)cl cumulata.pdf 47 Kb
 

Addio Plinio Maggi, da stasera non sei più con noi

E-mail Stampa PDF

Un altro amico se ne va. Un amico speciale per le sue qualità. Avresti compiuto 79 anni domani.

Plinio sei  stato un personaggio della movida catanese per la tua passione per la musica. Conosciuto da tutti, amato ed  apprezzato. Riuscivi a stupire per la tua gran voglia di vivere.

Negli anni sessanta eri ai vertici del panorama canoro nazionale con le tue   partecipazioni  al Festival di Sanremo, Castrocaro  e al Cantagiro componendo  canzoni anche per i Giganti ed Iva Zanicchi.

Poi a metà degli anni 70  con la laurea in farmacia ti sei ritirato  dal mondo dello spettacolo per dedicarti alla famiglia ed al bridge. Sei  entranto nella nostra piccola grande comunità e anche qui sei giunto ai vertici del panorama agonistico nazionale rimanendoci per tanti tanti anni

Addio Plinio, ci mancherai

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Ottobre 2019 21:28
 

Concluso il torneo San'Angelo di Brolo

E-mail Stampa PDF

 

Si è svolto sabato 19 ottobre il torneo Bridge/turismo San t'Angelo di Brolo.
I vincitori
1° Sindona Minasi
2° Arnone Arezzo
3° Mucari Pergolizzi (allievi di 2° anno)

1coppia mista Casaletti Mandraffino
1 coppia Signore Gervasi GIacoppo
1 coppia 2° turno Ruggeri Alessi
1° coppia allievi Salvo -Recupero
Hanno presenziato il SIndaco di Sant'Angelo, l'Assessore allo Sport e Turismo, il Presidente Federale (Francesco Ferlazzo)
Si allega la classifica completa

 

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (F01506CNRAJ (1).txt)F01506CNRAJ (1).txt 23 Kb
 

Salsonews Italiano Zanasi vincono nel loro girone

E-mail Stampa PDF

Bottino magro a questi campionati a coppie open e Signore svoltisi a Salsomaggiore dal 10 al 13 ottobre.

Solo la coppia palermitana Italiano Emilio e Zanasi Gabriele giungono al gradino più alto del podio del girone I.

Un campionato lungo e difficile e soprattutto  combattuto da tutti i partecipanti.

La particolarità di questa edizione 2019 è la vittoria del campionato sia Open che Signore di due coppie di giovanissimi.

Nell'open hanno vinto Donati Giovanni e Percario Giacomo mentre nel Signore Dal Pozzo Federia e Dal Pozzo Valentina

 


Pagina 2 di 117

Cerca

Sondaggi

I tuoi punti FIGB

Inserisci il codice FIGB ...


Dove ti trovi

Home News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione linee guida.