Si torna a giocare

Mercoledì 15 Luglio 2020 11:13 Liana Santoro
Stampa

Si torna a giocare con le deroghe al protocollo per il contrasto ed il contenimento dei rischi  da contagio Covid 19 approvato dal Consiglio federale con delibera 5/2020 del 18 giugno 2020

 

Dopi la pubblicazione infatti  del  DPCM 14/7/2020 e in particolare l'allegato 1, alla sezione "circoli culturali e ricreativi", che va applicato, per stretta analogia di specifica attività in relazione alla problematiche inerenti alla prevenzione da Covid-19, alla realtà della pratica del bridge sportivo, il Presidente federale ha deliberato in urgenza in data odierna (15 luglio n.d.r.) e con validità immediata:

“In deroga a quanto previsto nel Protocollo d'indirizzo per il contrasto e il contenimento dei rischi da contagio da virus SARS-CoV-2 nella pratica dell'attività sportiva agonistica e amatoriale, degli allenamenti e dell'insegnamento dello sport bridge, approvato dal Consiglio federale con delibera n. 5/2020 del 18 giugno 2020:

1) L’annullamento dell'obbligo di sanificazione delle carte e delle superfici di gioco a ogni turno di gioco e dell'obbligo incondizionato di indossare la mascherina all'aperto, prescrizioni che vengono sostituite da quanto ordinato nell'Allegato 1 al DPCM 14/07/20 come citato in premessa;
2) L'annullamento delle prescrizioni di cui al capitolo "FORMULE E MOVIMENTI DI GARA", che viene così riformulato:

"E' consigliato l'utilizzo di bidding box personali per i giocatori in movimento; è consentito l'uso di dichiarazioni tonali.
E' consigliato l'utilizzo delle bridgemate, che in deroga ai vigenti regolamenti devono essere gestite dal solo giocatore in Sud, che deve confermare il risultato dopo averlo mostrato a Ovest, il quale deve assistere anche alla conferma; tutte queste operazioni devono essere effettuate nel rispetto del distanziamento. In caso di assenza di bridgemate, il risultato andrà annotato da Sud sullo score, che sarà da lui utilizzato in esclusiva e raccolto dall'arbitro, che dovrà igienizzarsi le mani dopo averlo raccolto e/o gestito.

In caso di preduplicazione da parte dell'organizzazione, questa deve essere effettuata da addetti dotati di mascherina e con preventiva igienizzazione delle mani, su mazzi di carte e board preventivamente sanificati; gli eventuali macchinari utilizzati devono essere preventivamente igienizzati."

La Segreteria Generale è a vostra completa disposizione per qualsiasi chiarimento o necessità. Ringraziando per la collaborazione, si coglie l’occasione per inviare i migliori “”

 

Si allega il testo completo della circolare

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (Circ_47_DerogaNazionaleProtocolloAntiCovid.pdf)Circ_47_DerogaNazionaleProtocolloAntiCovid.pdf 206 Kb
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione linee guida.