Comitato Regionale Sicilia Bridge

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Dove ti trovi

Home News
News

Giardini Naxos 2018
1^ Squadra Romano - Emilio Romano, Caterina Burgio, Amedeo Comella, Giuseppe Mistretta.
2^ Squadra Italy Senior 2066 - Federico Porta Tadolini, Giovanni Donati, Sebastiano Scatà, Robin Fellus.
3^ Squadra Panzera - Demetrio Panzera, Pasquale Cozzupoli, Pina Salnitro, Mariella Polimeni.

 

Reggio Calabria Memorial Antonietta Partinico – Seconda edizione

E-mail Stampa PDF

Sicilia e Calabria sono due regioni non solo limitrofe ma in costante contatto bridgistico, per cui gli eventi dell'altro lato dello Stretto possono essere notizie di interessare comune. L’uno ed il due settembre, in concomitanza con il torneo nazionale a squadre Rocco Barbera avrà luogo la seconda edizione del Memorial “Antonetta Partinico”

E' questa una new entry nell’articolato panorama dei tornei del Circolo di Società di Reggio anche se è già la seconda edizione

Due tornei a squadre paralleli dunque. Open il Barbera, riservato agli allievi il Partinico. Qualità diverse di gioco ma giocatori tutti uniti dalla passione comune per il bridge.

E di passione ce n’è tanta nella famiglia Partinico. Molti hanno ancora vivo il ricordo di Antonietta e del suo impegno nell’organizzazione del torneo nazionale, giunto quest’anno alla 38 edizione. Pochi ricordano che le sue nipotine facevano le vallette al cambio dei board tra sala aperta e sala chiusa.

Ora Antonietta non c’è più e le nipotine sono cresciute divenendo affermate professioniste ma non per questo hanno dimenticato i loro tornei con la nonna.

 

Il memorial Partinico è nato da un’idea di Maria Elena Partinico, una manifestazione per onorarne la memoria, un’occasione per cimentarsi fra allievi.

Nella foto i vincitori della prima edizione Memorial Partinico.

 

Squadra Milia (Milia, Lazzaro, Mallamaci, Occhiuto)


Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Agosto 2018 13:02
 

Torneo di Reggio Calabria Forse non tutti sanno che…..

E-mail Stampa PDF

Il torneo di Reggio Calabria è un must per noi del sud.

Laddove molte Associazioni non riescono a far fronte agli impegni economici di un torneo nazionale, il Circolo di Società sostiene l’Asd Rocco Barbera e porta a termine ben due tornei nazionali.

Siamo così giunti alla 38 edizione di questa manifestazione di fine estate che si svolge in uno dei posti più belli sullo Stretto di Sicilia. Location impareggiabile così come impareggiabile è tutta l’organizzazione che, chi la conosce, riesce ad apprezzarla in pieno.

Ma forse non tutti sanno che….

Fra i premi a dir poco generosi sia in denaro che in premi d’onore spiccano per la loro particolarità le Pinakes.

?????

Le Pinakes originariamente erano delle tavolette votive greche, quello che oggi per noi è il “per grazia ricevuta” un omaggio alla divinità (qualunque essa sia ) per una richiesta di aiuto.

Nella Magna Grecia – e Reggio Calabria era la città più importante delle Colonie – era molto in uso sdebitarsi con le divinità attraverso le Pinakes.

Le originali Pinakes ritrovate negli scavi archeologici sono custodite nel Museo cittadino ma a Reggio c’è un artista di nome La Seta che riesce a fare delle riproduzioni assai adeguate.

Queste bellissime riproduzioni sono messe in premio al torneo di Reggio E’ questa un’altra vera particolarità del torneo del Circolo di Società, assolutamente unico nel suo genere per l’accoglienza e l’ospitalità fuori dai termini usuali

Il torneo si svolge dal 31 agosto al 2 settembre

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (BARBERA 2018 BROCHURE.pdf)BARBERA 2018 BROCHURE.pdf 943 Kb
Ultimo aggiornamento Sabato 11 Agosto 2018 10:13
 

Torneo Subba conclusa la XXVI edizione

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 


Anche questa edizione del Subba è andata ed andata bene

Il torneo Subba, giunto alla XXVI edizione è un memorial innestato nel circuito o ex circuito del Bridge Sotto Le Stelle, una serie di tornei estivi aperti a tutti tesserati e non.

Ma veniamo alla nostra manifestazione che ha registrato 21 tavoli, due gironi da 11 tavoli zoppi, due turni da  undici mani l'uno.
Un torneo che ha premiato, per il trend delle smazzate, chi non osava troppo, chi sapeva accontentarsi del suo parziale e non cercare il contratto perché appena si dichiarava la manche si  trovavano  distribuzione a dir poco avvelenate.

Clamorosamente smentito l'aforisma latino "la fortuna aiuta gli audaci"

Molto meglio il catering . Confermato quello dell'anno scorso che ha saputo essere all'altezza del suo standard con gli antipasti e con  qualcosa in più  con i suoi involtini verdi di pasta al forno serviti ad una  temperatura perfetta non troppo calda né troppo fredda (avrebbe fatto  irrigidire Il composto). Un gelato superbo ha chiuso il capitolo ristorazione
La classifica
Hanno vinto due siracusani Vittorio Cerbino e Roberto Lenares,  una coppia last minute, in confronto a tante altre plurititolate che sono rimaste a bocca asciutta (ma solo nei confronti del montepremi).
Secondo e terzi i ragusani Di Pasquale Michele con Giovanna Colombo  e Giuseppe Corallo con Giovana  Iachillea
La classica completa

Coefficiente Torneo: 7,87
Coppia % Punti Pt Gp -Hdp Coeff Pt Gp +Hdp
LNT089 Lenares Roberto 2(10) CRR079 Cerbino Vittorio 2(7) 64,80 42 42 8,5 42
DPL040 Di Pasquale Michele 1(11) CLN198 Colombo Giovanna 1(11) 63,58 37 37 11 37
CRP020 Corallo Giuseppe 1(11) CHN027 Iachella Giovanna 1(12) 62,83 32 32 11,5 32
CLL325 Calderaro Cecilia 3(5) RGS022 Ragusa Rosa 1(12) 59,12 27 27 8,5 27
RNL004 Arnone Marcella 1(15) NNL014 Ini' Antonella MS(18) 57,86 22 22 16,5 22
MNC219 Manganaro Francesco 2(10) GRN304 Guarnaccia Giuseppina 3(3) 56,86 17 17 6,5 23,29
CSN098 Alessandro Savina 1(15) PZR001 Pezzino Maria Rosaria 1(15) 56,19 12 12 15 12
MMN012 Ammendolia Rina Ruggeri 1(15) QRN018 Quartarone Antonino 3(5) 55,77 7 7 10 7
RNR123 Randazzo Salvatore 3(5) VSN008 Vasquez Luciano 3(5) 55,30 2 2 5 5,74
10° FRL075 Forte Nello 1(15) CRL062 Carbonaro Nicola 1(15) 54,89 1 1 15 1
11° BRP003 Borzi' Giuseppe 1(15) BRL021 Borzi' Viola 1(15) 54,76 1 1 15 1
12° PLC071 Polizzi Francesco 1(11) LBM004 Albuzza Massimo 3(5) 54,75 1 1 8 1
13° CRR092 Carta Rosario 1(12) DML017 Di Matteo Antonella 1(12) 54,64 1 1 12 1
14° PRL229 Pierani Carlo 3(3) PRN089 Marmorato Bruna Pierani 3(3) 54,60 1 1 3 4,87
15° MRS013 Marciano Maria Teresa 3(3) PRC235 Purromuto Franco 2(10) 54,58 1 1 6,5 1,37
16° XXX019 Amato Carmelo NC(0) XXX020 Reale Ezechia P NC(0) 53,77 1 1 ** 1
17° SCN421 Scata' Sebastiano 1(15) MNR371 Amenta Salvatore 1(11) 53,63 1 1 13 1
18° LMD020 Lombardo Alfredo 3(5) SNN243 Santoro Loredana 2(7) 53,50 1 1 6 1,87
19° FRD027 Fortuna Corrado 2(10) CNT182 Iacono Alberto 4(0,6) 51,96 1 1 5,5 2,57
20° PPC005 Paparazzo Franco 3(1) PPZ003 Paparazzo M.grazia 4(0,4) 51,93 1 1 0,5 7,17
21° LVM003 Lo Verso Giacomo 1(12) GNC018 Genovese Francesco 2(10) 51,31 1 1 11 1
22° TNR037 Tine' Salvatore 2(8) ZCL044 Zocco Michele 2(6) 50,52 1 1 7 1
23° MGG004 Maugeri Luigi 1(15) SRN111 Siracusa Antonio 2(10) 50,21 1 1 12,5 1
24° FRG008 Frazzetto Luigi 1(15) GRK002 Eotvos Eniko 1(15) 47,99 1 1 15 1
25° MRN354 Marchetti Andreina 2(10) SRT019 Saraceno Concetta 3(5) 47,50 1 1 7,5 1
26° SNN035 Santoro Liana 1(15) MSG010 Messina Luigi 1(15) 47,30 1 1 15 1
27° PSL012 Pispisa Isabella 2(8) MTL019 Matera Paola 4(0,4) 46,43 1 1 4 3,67
28° SNV014 Santoro Silvia 4(0,4) LSN021 Aloisi Stefano 2(6) 45,40 1 1 3 4,67
29° TMC012 Tomassini Domenico 2(8) CTP007 Catinello Giuseppa 2(6) 45,30 1 1 7 1
30° BVN022 Bovari Gaetano 2(10) LBT012 Lo Bello Alberto 3(5) 45,29 1 1 7,5 1
31° VTZ012 Vita Vincenza 2(6) SVR020 Saya Salvatore 3(2) 44,88 1 1 4 3,87
32° MGR027 Maggio Barbara 1(11) PRP001 Purromuto Giuseppe 4(0,4) 44,68 1 1 5,5 2,17
33° FBN024 Fabiani Luciano 3(1) SPN002 Spina Concettina 3(2) 44,25 1 1 1,5 6,37
34° MZC072 Mazzamuto Francesco 2(10) BNN210 Bonocore Silvana 1(15) 43,52 1 1 12,5 1
35° RZG001 Arezzo Giorgio 3(5) FRM065 Frasca Massimo 3(1) 43,48 1 1 3 4,87
36° HKN001 Hekmat Ali' Eldin 3(3) DPN064 D'apice Corradina 3(3) 42,99 1 1 3 4,87
37° CSN259 Castorina Sebastiano 2(10) SPD040 Spadaro Placido 2(10) 42,13 1 1 10 1
38° MNN139 Mantineo Santi 4(0,2) LCN137 Lucchesi Antonia 4(0,8) 41,40 1 1 0,5 7,47
39° LMT031 Lomeo Alberto 2(10) RPC024 Rapisarda Federica 3(3) 40,85 1 1 6,5 1,37
40° RMP002 Romano Giuseppe 3(5) RML016 Romano Mariangela Gemma 2(6) 40,07 1 1 5,5 2,37
41° DVL045 D'avino Daniela 3(3) CRN787 Ciarcia' Giuseppina 3(5) 36,23 1 1 4 3,87
42° CTG020 Catania Luigi 2(10) BLT117 Bella Rita 3(5) 34,85 1 1 7,5 1

Ultimo aggiornamento Domenica 05 Agosto 2018 14:01
 

Valerio Formento non c’è più

E-mail Stampa PDF



Valerio Formento, ingegnere per professione e bridgista per passione, non c’è più

 

E’ andato via quel  gentiluomo d’altri tempi innamorato del bridge e delle regole tanto da voler diventare arbitro e poi, per le sue qualità e preparazione, coordinatore del settore arbitrale regionale

 

Valerio se n’e  è andato con il silenzio della notte in punta di piedi senza disturbare.

 

Con lui scompare un altro pezzo della nostra storia bridgistica e con lui scompare un ‘altra figura importante del bridge palermitano tanto attivo e brillante in quei fantastici anni ‘80 quando Palermo era la capitale del bridge siciliano,un fermento di giocatori e di tornei di alto livello.

 

Lui ha avuto la fortuna ed il privilegio di vivere quegli anni da  primo attore

Riposa in pace Valerio hai fatto bene la tua parte

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Agosto 2018 11:24
 


Pagina 1 di 99

Cerca

Sondaggi

I tuoi punti FIGB

Inserisci il codice FIGB ...


Dove ti trovi

Home News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione linee guida.